giovedì 19 ottobre 2006

2

' Pittura facile? No grazie '

Ovunque, quando si parla di Decorative e Country Painting (soprattutto grazie alla To-Do), si dice che è una tecnica di pittura facile o facilitata, accessibile e tutti e dove non bisogna saper disegnare per ottenere ottimi risultati. Calma, andiamoci piano!

Certo, non è necessario avere fatto l’accademia delle belle arti e non è necessario neppure avere il mignolo di Van Eyck (non voglio tirarmela è che adoro i fiamminghi) ma un minimo di predisposizione sarebbe utili, altrimenti si finisce come con il découpage, dove oramai si vede in giro di tutto, schifezze comprese.

Secondo me quello che fa la differenza tra un lavoro di pittura country e un lavoro di pittura country ben fatto è la ricerca dei particolari, la voglio di aggiungere dettagli, di sfumare ogni singolo oggetto e di conseguenza la voglia di accostare colori insoliti, uscendo magari dal solito schema di colore base/ombreggiatura/lumeggiatura...proprio come facevano i fiamminghi!


puoi anche leggere


2 commenti:

GreenWitch 5:46 PM  

Di recente mi è scoppiata la passione per il country painting... perdo ore e ore a guardare le meraviglie che tu e altre creative producete con questa tecnica... e volevo provare anch'io a cimentarmi per la prima volta...
Stavo leggendo con attenzione tutti i tuoi consigli cercando di assimilare il più possibile prima di provare per conto mio, poi ho letto questo post... Forse è meglio se lascio perdere in partenza!!!

Liza 12:47 AM  

La penso proprio come te...anche nel decoupage e nella pittura countrty bisogna mettere passione e personalità ...il decoupage non è solo un taglia incolla!!!!E la pittura country non è così semplice come molti pensano!Provare per credere!!!!Anch'io come te adoro lo stile fiammingo!!!Ciao,Liza.