venerdì 28 dicembre 2007

6

Caramel

Titolo internazionale: Caramel
Titolo originale: Sukkar banat
Paese: Francia
Anno: 2007
Regia: Nadine Labaki
Durata: 96'

Sinossi
A Beirut, cinque donne lavorano in un istituto di bellezza. Lì, in quel microcosmo colorato e pieno di sensualità, donne di diverse generazioni, parlano di loro stesse, si scambiano confidenze e si raccontano la loro storia. C'è Layale, che è innamorata di Rabih, un uomo sposato; Nisrine, una giovane musulmana che sta per sposarsi ed è angosciata da un terribile problema, la prima notte di nozze suo marito scoprirà che lei ha già perduto la verginità; Rima che non riesce ad accettare di essere attratta dalla donne e che scandisce la sua vita al ritmo delle visite di una splendida cliente dai lunghi capelli; ed infine Rosa, che ha sacrificato i suoi anni migliori e la sua felicità per occuparsi della sorella maggiore. Al salone, tra colpi di spazzola e il profumo di caramello, si parla di sesso e di maternità, con la libertà e l'intimità propria delle donne.


Questo è quello che ho trovato in rete…per quanto riguarda il m io parere invece…è stato proprio un bel film, per certi versi molto leggero ma con degli spunti interessanti. Per prima cosa la fotografia di Beirut, che dal film, per fortuna, non sembra una città sotto assedio, ma solo una città spoglia del medio oriente. Poi le donne, sono ritratti, anzi tratteggi, molto reali, donne molto normali che non vogliono essere il paradigma di nulla ma raccontarci un pezzettino di loro. Credo sia un film che possa piacere molto alle donne ma anche l’uomo che è venuto con me ne è rimasto entusiasta. Da vedere, anche solo in DVD sul divano!

Continua a leggere...

lunedì 24 dicembre 2007

6

Buon....appetito

Ecco in assoluto la cosa che preferisco mangiare a Natale: cavolfiori e finocchi impanati e fritti, che già da soli sarebbero un pranzo…non so perché ma a casa mia li cuciniamo solo il giorno di Natale…da 30 anni! E quest’anno è la prima volta che li ho fatti io…con la supervisione di mamma, ovviamente :)

Continua a leggere...
0

Saggi, recite, scambi di auguri

Tra ufficio, scuola, recite e saggi questo periodo è intensissimo (e spesso massacrante e noioso)...ecco l'ultima fatica, se escludiamo il presepe vivente dei ragazzi di oggi pomeriggio: il saggio di judo di Giaco che io fortunatamente sono riuscita a schivare... ma per amore riporto almeno una foto!

Continua a leggere...
1

A proposito di softies

Eccomi ancora a farvi vedere il mio primo softies, che è oggettivamente un po’ orribile ma mi piace comunque un sacco. È una RaffaGiraffa alta 8 centrimetri multicolor; il ‘regista’ di questa creazione è ovviamente TomTom, al quale avevo promesso di creare un piccolo pupazzino…e lui ci ha dato dentro: testa rossa, corpo rosa, orecchie celesti e antenne gialle....ho dimenticato di cucire la coda...lui aveva scelto il viola!

Continua a leggere...
3

Dolcetto o...

Come anticipato ho messo i pennelli a riposo per un po’, dopo gli ultimi lavori per i vari mercatini, bomboniere e regalucci…ma non potevo stare con le mani in mano…e quindi sono tornata alle pezze…Come dicevo qualche post fa mi sono girata un sacco di blog e ho deciso che ho voglia anche io di cimentarmi con il feltro. Quindi mi sono armata di forbici e filo e o creato questi: pasticcini dietetici ma moooolto sfiziosi.

Per metterci del mio poi ho aggiunto anche il profumo,che purtroppo non posso farvi sentire, facendo ‘riposare’ la gommapiuma per il centro e l’imbottitura per le decorazioni in un vaso di vetro con gli olii essenziali. La tortina di fragole profuma di cannella e quella di mele di iris.

Farle è stato abbastanza semplice, ecco i pezzi ‘scomposti’


Poi per esagerare (e ammetto che è un po’ kitsch ) ho aggiunto anche un sacco di perline…e dietro ho attaccato una calamitina, in modo che il pasticcino possa essere attaccato al frigorifero.
Oggi, che è venuta mammà per preparare il pranzo di Natale, le ho regalato la calamita (lei le adora)…una specie di anticipo sul regalo di domani!

Continua a leggere...

venerdì 21 dicembre 2007

4

Buon Natale, di cuore

Non allontanarti da Cristo nato nella carne, per poter giungere a Cristo nato dall'unico Padre, al Verbo che è Dio presso Dio, per mezzo del quale furon fatte tutte le cose: perché luce degli uomini è la vita che è in lui. Sant'Agostino


Auguro a chi passa su queste pagine un Natale SERENO e un nuovo anno RICCO di BENEDIZIONI.

Continua a leggere...

giovedì 20 dicembre 2007

2

Amigurumi

Mancano solo 5 giorni a Natale e io non ho ancora impacchettato nessun regalo!
È che sono incasinata con le mie consulenze a Bergamo…sono tutti impazziti per terminare i progetti per la fine dell’anno! Non scrivo (e non lavoro molto) ma sto facendo un po’ di ricerche on line per trovare qualcosa di nuovo da fare.
Mi sono girata un sacco di blog inglesi…per ora posto queste belle immagini di amigurumi fatti in feltro…
Ah per chi non lo sapesse (come me fino a poco tempo fa) amigurumi in giapponese significa ‘bambolina fatta a maglia o all’uncinetto’. In realtà poi il termine si estende a tutte le bamboline in miniatura che si possono creare con lana, cotone e feltro e sono una sorta di porta fortuna…io trovo interessanti soprattutto quelli che rappresentano mostriciattoli di fantasia e piccoli orsetti, come questi presi dal sito di una ex archeologa convertita alla creatività (scusate ma non mi sono segnata il sito ma su www.etzy.com o su www.flickr.com ne trovate un sacco)!



Continua a leggere...

venerdì 14 dicembre 2007

10

PBC – Aggiornamento

Ecco i nomi delle ‘amiche’, concedetemi il termine un filino azzardato ma che rende l’idea, visto che il nostro gruppetto sta diventando piuttosto affiatato, che hanno deciso di aderire all’iniziativa dei ‘Pensierini di Buon Compleanno’:

Libera - New Entry

Stefy
Sarah
MaryPoppins (in forse)
StefaniaB
Cinzia
Enza (in forse)
Jelly
Carla
Manu (in forse)
Cri (io)

Direi che le regole sono più o meno quelle che ho descritto:

  • Un ‘pezzo forte’ per modo di dire, naturalmente ‘home-made’, creato con la tecnica che ciascuna preferisce.
  • Un bigliettino di auguri (poteva mancare???)
  • Un pensierino extra, magari coerente con l’hobby della festeggiata, senza spendere una fortuna.

Il tutto deve essere spedito al massimo 10 giorni prima del compleanno.
Alla fine del periodo di iscrizioni pubblicherò un post riassuntivo con le iscritte e le date di nascita e manderò a tutte voi la lista degli indirizzi.
Le coordinate le lascerò visibili in un box a destra del mio blog (che è un bazar, ma cercherò di sistemare le cose). Nessuno deve sentirsi in dovere di fare cose grosse…l’idea è proprio di mandare dei ‘Pensierini’ che faranno sentire bene la festeggiata.
Ovviamente se per una volta non si riesce ad inviare il pacchetto, non è un problema…magari è importante ricordarsi di spedire un semplice biglietto con tutto il cuore, che fa sempre piacere.

Continua a leggere...

giovedì 13 dicembre 2007

7

Ora che è arrivato...

Ora che Stefy mi ha confermato che il mio RAK è arrivato a Erica, la sua mamma, posso farvi vedere le foto dell'oggetto dipinto: è un portafoglio marrone, piuttosto semplice che quando l'ho preso sembrava dirmi 'dipingimi' ed eccomi pronta ad accontentarlo.
Ho creato un disegno molto semplice, su ispirazione di Myra Mahy...un angelo che mi sembra molto ben augurante (e per fortuna è piagiuto molto ad Erica)!
E mi piaceva l'idea di creare un qualcosa di utile che si usa tutti i giorni!

Continua a leggere...
5

Anteprima di Babbo Natale

Oggi è arrivato il mio regalo da Clara, di Dimensione Arte...ragazze...un autentico spettacolo!

Ecco la confezione

Le decorazioni biscottose, che ho appeso subito all'albero

Il portacandela di Babbo Natale, che Giacomo ha apprezzato moltissimo!
E il pezzo forte...un MERAVIGLIOSO appendino con un gingerbread...che adoro!!! ha già vinto il posto d'onore nella mai cucina!

Devo dire che mi sono sentita davvero felice dello scambio...ho davvero sentito l'affetto e l'impegno di Clara che ha preparato tutto con molta cura e molto impegno e sentire che qualcuno ha avuto un pensiero positivo per me mi fare stare bene. Grazie Clara per lo spendido regalo!

Continua a leggere...

mercoledì 12 dicembre 2007

5

Un nuovo libro di Tilda

Non posso proprio non scriverlo…oggi mi sono comperata l’ultimo libro di Tilda: ‘Tildas julehus’ e lo trovo molto carino..per me un po’ difficilotto perché non sono proprio ferratissima in cucito ma mooolto ispirante! E finalmente rovisto la spiegazione di come si fanno i dolcetti di panno e le matrioske!!! E che dirvi del maialino in copertina? E dell’amica ochetta? Domani mi riguardo il tutto a scuola,durante l’ora buca e poi mi butto a comprare stoffe e stoffine!!!
Dopo il full immersion di cuntry natalizio mi voglio dedicare ad 'altro'

Continua a leggere...

martedì 11 dicembre 2007

5

Finalmente Country

Oggi sono piuttosto blog-produttiva...sarà che sono finalmente a casa, seduta sul mio divano, con il pile e soprattutto libera!!!
Ecco la foto di un lavoro di Natale un pò particolare: mi piacciono tanto le pecorelle, che sono le protagoniste di questo lavoro e anche il bambino è tenero!
Tra 13 giorni è NATALE e sono ancora indietrissimo con i regali...saràche gli ultimi quindici giorni sono stati infernali e non vorrei chiudermi in un centro commerciale e comperare tutto in serie.
Se riesco il settimana vado a Milano e faccio il mio giretto da Ercolessi e Peck oltre che nella merceria Point de Marque e nella cioccolateria in via San Vittore per ilmio shopping natalizio!

Continua a leggere...
3

Auguri Giaco!

Sabato Giaco ha compiuto 12 anni e mi sembra giusto celebrare l'evento anche via web.
Eccolo in posa, e stranamente con una faccia intelligente, dopo aver spento la candelina (non si vede ma c'era un supporto con la scitta 12!). Naturalmente Tommaso non poteva esimersi dal fare anche lui il co-protagonista e non siamo riusciti a levarlo dalla foto!
Giaco ha voluto, come regalo, una di quelle lampade che contengono una sorta di gel colorato e che fanno le bolle quando il gel si riscalda...una cosa molto fantascienza anni '60 tipo Spazio 1999.

Nonni e bisnonni hanno regalato un sacco di cose anche a TomTom...per somma dispiacere di Giaco...insomma un giorno di ordinaria gelosia!

Continua a leggere...
2

Crocettine golose

Come avete visto dagli scambi a cui mi sono iscritta sto provando ad allargare i miei orizzonti anche al ricamo, che è un mondo che adoro, certi lavori li trovo deliziosi, ma verso il quale nutro qualche timore. Comunque sua ho trovato questo piccolo schemino su internet…non so se sarò tanto brava da ricamarlo alla perfezione ma so per certo che ADORO IL CIOCCOLATO!


Continua a leggere...
3

Vocabolario country

Ecco la traduzione di alcuni termini che appaiono in quasi tutti i libri di pittura e poi qualche piccolo consiglio da parte mia, sperimentato in punta di pennello. Spero che a qualcuna di voi possa essere utile e se volete aggiungere o migliorare qualche sezione fatevi sotto nei commenti.
Sealing=cartegiatura
. Spesso consigliano di carteggiare il legno con una carta vetrata a grana media poi di spruzzare con una vernice di finitura qualunque (io uso il plastivel) e quindi di carteggiare con una carta a grana finissima…in effetti con la verniciatura in mezzo il legno diventa molto liscio e meno permeabile all’acqua.
Basecoating=coloritura di base. Spesso viene consigliato di dare alcune passate di colore sottile, ottenendo la massima coerenza in più passaggi e di intervallare le velature di colore da leggere carteggiature (quando il colore è asciutto). Ci vuole un po’ di più ma per i pezzi importanti ne vale la pene secondo me perché il risultato è molto omogeneo e dare le sfumature su una base perfetta rende tutto molto più gradevole. IO uso una carte vetrata del 400 perché trovo che il sacchetto del pane o la carta da pacco ‘righino’ troppo il colore.
Stipple Highlight=Lumeggiatura con la tecnica dello stippling. La tecnica dello stippling prevede l’utilizzo di pennelli particolari, chiamati ‘round fabric’; dono pennelli dalle setole sintetiche, normalmente di colore bianco, flessibili ma piuttosto rigide che permettono di ottenere sfumature delicate ‘per sfregamento’. In pratica si prende una piccola quantità di colore sulla sommità del pennello, lo si scarica bene su uno scottex e poi lo si strofina con movimenti o circolari o ‘avanti e indietro’ sulla superficie da sfumare. È una tecnica molto usata per creare punti luce ed è sempre meglio dare più passate, con mano leggera e pennello molto scarico, che rischiare di creare una macchiona per non aver tolto dalle setole l’eccesso di colore. Io uso molto questa tecnica per dare l’idea di rotondità delle superfici. È importante che il pennello sia asciutto per tutta la durata dell’operazione e che venga poi lavato molto energicamente alla fine del lavoro per evitare indelebili accumuli di colore. Con questa tecnica si crea anche l’effetto pelo, in questo caso il pennello più adatto è quello che si chiama deerfoot (piede di cervo) che ha le setole sorte, rigide ed è tagliato in obliquo.
Shading/Floating= Ombreggiatura É la classica tecnica dell’ombreggiatura con il pennello piatto o obliquo. Io uso molta acqua nel pennello e tendo a non bagnare preventivamente la superficie e uso il mop per rendere la sfumatura più soft. Personalmente non uso neppure il medium per sfumature (easy float) perché secondo me non serve. Se devo ombreggiare su carta o cartone invece uso il ‘blending medium’ perché non ‘imbarca’ le superfici sensibili alla carta. Per lo shading/floating sul tessuto al posto dell’acqua uso il medium per tessuti per non bagnare troppo la stoffa (soprattutto quella più leggera) e per fissare ancora meglio i colori.
Altri piccoli consigli
Cambiare spesso l’acqua, sia nel basecoating che soprattutto quando si sfuma garantisce che i colori non si mischino tra loro, soprattutto i chiari, e che non si formino orrendi aloni al confine tra colore a acqua. Se si sta riproducendo un lavoro controllare spesso le foto di riferimento in modo da capire bene le zone di luce e di ombra. Anche lavorando su un disegno nostro è importante pianificare bene, fin dall’inizio, dove sarà la luce e dove le ombre in modo da mantenere coerente il lavoro. È vero che nel country la teoria delle luci e delle ombre non è così rigida come in altri generi pittorici ma è anche vero che i lavori dove i contorni sono tutti scuri e i centri tutti chiari risultano molto piatti. Definire il lavoro con il pennarellino sottile o con il liner rende l’opere molto più bella (e a volte cancella qualche piccola imperfezione). Nel caso del pennarellino a me piace tanto usare una linea un po’ irregolare e tratteggiata mentre con il liner bordo le aree di un colore leggermente più scuro della base con un tratto sottile e continuo (è un lavoro di infinita pazienza…ma se fatto bene valorizza moltissimo il pezzo). Ho anche preso l’abitudine di dipingere il retro dei miei pezzi perché il lavoro mi sembra più curato…certo non se sono di fretta…ma per i pezzi importanti si!

Continua a leggere...

domenica 9 dicembre 2007

7

Pensierini di Buon Compleanno (PBC)

PBC sembra una brutta malattia ma non lo è!
Avrei pensato di lanciare una iniziativa che ci unisca un po’ tutte: una rete di ‘amiche’ che si scambiano qualche pensierino al compleanno di ciascuna.
In pratica iscrivendosi si segnala la propria data di compleanno e poi ogni iscritta preparerà un pensierino per ciascun compleanno e ne riceverà per il proprio.
L’idea è che il regalo sia ovviamente ‘hand made’ , corredato da un bel bigliettino e magari da qualcosina d’altro per rendere davvero speciale il tutto…senza esagerare con le spese però!
Visto che sta per finire l’anno direi di lasciare aperte le iscrizioni, tramite un commento a questo post, fino alla fine del 2007 e di cominciare con gli scambi dal primo gennaio.
Se siete d’accordo raccolgo le iscrizioni e poi pubblico i partecipanti in un box qui a destra. Alla fine raccoglierò anche gli indirizzi di ciascuna e li trasmetterò al gruppo, via mail ovviamente!
Che dirvi d’altro? Se vi piace l’idea iscrivetevi numerose! E se avete idee per migliorare questo piccolo progetto scrivetemi pure!

PS: non vi nascondo che l’idea mi è venuta perché tra ESATTAMENTE 2 mesi io compio gli anni e il compleanno è una cosa che detesto…mi sembra che ricevere qualche cosina fatta con il cuore lo renda migliore!

Continua a leggere...
2

Ringraziamenti

Devo ringraziare di cuore
Marzia
Carla
Manu
Saretta
Patti

Che hanno risposto così velocemente al mio RAK
Un abbraccio

Faccio uno strappo alla regola, se si può e vorrei aggiungere anche
Stefy
Sarah
al mio RAK...perchè non le voglio sentire dispiaciute!

Continua a leggere...
0

Una domenica...tranquilla

Finalmente una domenica tranquilla, in casa e in famiglia senza fare nulla. Ieri era il compleanno di Giacomo e c’è stata un po’ di confusione ma per fortuna oggi sono riuscita a recuperare i miei spazi e dopo pranzo mi sono dedicata per ben 4 ore consecutive alla pittura, terminando il lavoro per lo scambio di Stefy. Ho anche fatto un bel bigliettino e preparato la busta, domani mattina passo in posta per spedirlo…spero proprio di avere azzeccato il gusto della mia destinataria…e non vedo l’ora che arrivi il mio pacchetto!

Continua a leggere...

venerdì 7 dicembre 2007

5

Scambi, RAK e altre carinerie

Sto ultimando il lavoro per lo scambio di Natale di Stefy…viaggiando sui blog mi sono accorta che un sacco di regalini sono già stati inviati e sono arrivati a destinazione. La mia destinataria dovrà pazientare ancora un pochino perché ho in mente di spedire il tutto lunedì, dopo questo fine settimana nel quale, forse, riuscirò a dedicarmi un po’ più seriamente ai pennelli (che si stanno un po’ intristendo, lì, sulla mensola, soli e abbandonati).

E poi stamattina mi sono girata un po’ di blog di amanti del ricamo, altra attività che apprezzo tremendamente, ma verso la quale vivo un rapporto di incredibile inadeguatezza, e mi sono iscritta allo SCAMBIO SCALDACUORE di Valentina (vedi Valentina bis sulla barra di destra) perciò, durante le vacanze di Natale (dal 28 alla Befana!!!), proverò a far emergere dallo sgabuzzino ago e mouliné; sopratutto mi è piaciuta l’idea delle tisane e anche il fatto che questo scambio arriva dopo natale e un pacchettino indesiderato in un periodo tradizionalmente freddo e grigio è un toccasana per l’umore!
Non paga mi sono anche iscritta allo scambio monocolore di Enza...sempre in ambito ricamoso...allargo i miei orizzonti!

In questa sede colgo anche l’occasione di annunciare il mio RAK…dopo aver beneficiato del bellissimo omaggio di Sarah sono finalmente pronta a rendere la cortesia…quindi vi aspetto! Le prime 5 ‘ragazze’ che commenteranno questo post potranno ricevere un simpatico oggettino fatto con il cuore…naturalmente nel 2008!

Continua a leggere...

giovedì 6 dicembre 2007

1

Lavori di manutenzione (del blog non mia)

Finalmente ho aggiornato la lista del 'Leggo con piacere' con tutti i siti delle hobbiste che leggo, sento quasi amiche e con le quali mi piace scambiare qualche idea! Spero di non aver dimenticato nessuna ma se l'avessi fatti scrivetemi che vi aggiungerò con piacere.
La mia produzione procede molto lentamente perchè sono incasinata con il lavoro (quello per vivere, per capicirci) ma conto di tornare attiva e 'postante' durante le vacanze di Natale!

Continua a leggere...

giovedì 29 novembre 2007

0

Stasera

So vedendo Benigni che racconta Dante...è assolutamente commovente

Se qualcuno lo sta registrando me lo fa sapere...mi piacerebbe averlo.

Continua a leggere...
2

I preparativi

La nostra casa sta cominciando ad avere un aspetto Natalizio: ieri abbiamo cominciato a ‘portar su’ una serie di progetti, confezionati da me nel corso degli anni, che ci fanno respirare l’aria di Natale.
Premetto che il cucito creativo non è lamia dimensione, quindi i lavori che vedete non sono certo eccezionali…ma noi ne siamo affezionati. Faccio una considerazione che può sembrarvi presuntuosa, ma chi mi conosce sa che non è presunzione: quando lavoro, anche con pennelli o stoffe cerco di puntare al meglio, alla perfezione e non mi accontento della mediocrità perché ritengo che il ‘bello’ esiste (come esiste ‘il giusto’ o ‘il vero’) per cui non mi accontento mai, soprattutto con il cucito, perché non mi sento all’altezza dei ‘miei modelli’ di riferimento.
Questo è il nostro calendario dell’avvento, quiltato con il filo moulinè colorato e brillante.

Poi la nostra Angiolina Piedina (con le lentiggini come me)


E infine il pannello di flanella che accoglie i nostri amici all’ingresso

Continua a leggere...

sabato 24 novembre 2007

8

Incastrata

Ieri era il mio giorno libero e ho portato TomTom all’asilo…tempo 3 minuti mi hanno ingabolata con la bancarella del mercatino di Natale…risultato: ho passato gli ultimi due giorni a confezionare decorazioni varie.
A differenza del solito, mi sono buttata su oggettini decorativi (mooolto più veloci), ispirati alle creazioni delle fatine che da qualche anno si vedono nei libri (Betty Tognolo?).
Ecco qui tutti gli ingredienti in fila sul tavolo: mezze palline per la testa, alucce e palline di supporto, tutte da dipingere in rosa, panna e giallino e decorare con puntini e cuoricini. Ovviamente non poteva mancare Tilda che, curiosa come un gatto, ormai è diventata la mia aiutante!



Il risultato della prima sfornata è questa pallina decorata dalla faccina di un angioletto birichino…ovviamente maschio perché di solito tutti creano fatine e follettine!


Il lavoro è proseguito con la creazione di segnalibri, sempre con gli stessi personaggini e queste sono le testine in attesa di trovare un corpicino in cui essere incollate.


Ecco la squadra al completo, schierata sul davanzale della finestra in attesa di essere spruzzata di Plastivel, pronta per andare all’asilo, con TomTom, lunedì mattina.

Continua a leggere...
1

Piove, piove… e Tilda non si muove

Qui a Milano piove da 3 giorni, quasi ininterrottamente con il risultato che un sottile straterello di muffa ci si sta accumulando addosso! Stavo sistemando le foto di Londra e ho trovato questa serie di scatti presi in un negozio di fiori a Marlow…lascio un raggio di sole e un buon profumo di fiori a tutti voi in questa serata umida e casalinga (almeno per me)!


Continua a leggere...

mercoledì 21 novembre 2007

4

Links Links Links....

Prima di entrare in clase vi lascio qualche link di progetti interessanti
Plumpurdy - Renee Mullins -->
Catch a Falling Star
Carol cook -->
Victorian Key Holder
Stippling (orsetti) -->
http://www.decorativeartist.com/daw_project_view.asp?id=2239
Per chi ama il floreale -->
http://www.decorativeartist.com/daw_project_view.asp?id=1593
Zucche e pannocchie -->
http://www.decorativeartist.com/daw_project_view.asp?id=2151
Gatti -->
http://www.decorativeartist.com/daw_project_view.asp?id=1589

Happy painting

Continua a leggere...

lunedì 19 novembre 2007

4

Holly Hanley style...reloaded

Stasera sono cotta per lavorare con i pennelli, perchè reduce dalla seconda edizione del corso internazionale di cui si parlava qualche tempo fa...in pratica 8 ore a parlare inglese con persone che provengono da mezzo mondo...risultato: neuroni brasati!

ma ho recuperato un'eltro pattern dellaHanley che è dolcissimo... a voi per farvi venir voglia di provare la sua tecnica di realizzazione...


Continua a leggere...
1

Font

Per i miei lavori sono sempre allaricerca di nuovi fonts, anche perché io non posso dire di scrivere bene; navigo spesso nel sito www.freefonts.com e vi segnalo quelli che in questo periodo mi piacciono particolarmente... Buona scrittura! :)



Continua a leggere...

domenica 18 novembre 2007

4

I cuccioli di casa

Eccovi un aggiornamento dei cuccioli di casa…leggermente photoshoppati perchè tra le altre cose, mi piace un sacco lavorarecon le immagini anche se attualmente lavoro su un vecchio portatile con un monitor che lascia un pò a desiderare. Ecco TomTom posterizzato in una delle poche foto in cui sorride e non sembra una scimmietta e Tilda effetto acquarello. La foto di Tilda non l’ho fatta io ma Tommy, che con i suoi tre anni e 4 mesi è il più giovane fotografo che conosco…ed è quasi bravo, nel senso che quando si impegna riesce a centrare il soggetto e a fare delle foto ‘sensate’…è per questo che a Natale gli regaleremo una macchina fotografica digitale per bambini, uguale in tutto e per tutto alle macchine fotografiche digitali ‘dei grandi’ ma mooolto più resistenti agli urti!

Continua a leggere...
1

Sarah….grazie mille!

Sabato pomeriggio il postino mi ha lasciato una bella bustina bianca…la mittente era Sara e i sono stupita delle velocità con cui il suo pacchettino è arrivato…lo confesso: l’ho aperto in ascensore perché non potevo aspettare di arrivare in casa e…sorpresissima! Ho trovato un bellissimo lavoro patchwork tutto rifinito con in punto festone, che io adoro ma so fare mooolto male, giallo e rosso, con stoffettine country molto sfiziose…una meraviglia! Ecco quindi le foto del mio regalino: un porta fazzoletti di carta da borsetta…sbaglio Sarah? PS: non ti preoccupare per il biglietto…già il regalo è una delizia ed inoltre sei molto professionale con il pacchettino in cartone ondulato e il tuo adesivo! Tutto curatissimo!


Sono propio belle queste iniziative dei RAK, dello scambio di Natale e tutto il resto...danno un senso di appartenenza e di comunità!

Continua a leggere...
4

Holly Hanley style

La scorsa settimana ho partecipato al corso di Fulvia nel quale si trattavo la pittura country 3D, sullo stile di questa artista canadese. Mi piacciono tanto i personaggi buffi che dipinge e trovo molto d’effetto l’utilizzo della pasta decorativa per ottenere l’effetto 3D. il procedimento è semplice: si comincia con il base coating ma invece del colore si utilizza un misto di pasta decorativa e (pochissimo) colore, in modo da dare fisionomia alla scena. La cosa interessante è che i colori di base fungono anche da ombra e le luci si ottengono con passaggi di colore sempre più chiari utilizzando la tecnica del dry brushing. La difficoltà principale sta nel farsi l’occhio e la mano sulla pressione del pennello, infatti gli strati di colore sempre più chiari si ottengono con leggeri tocchi e velature di colore cercando di far in modo di far sempre trasparire in colore precedente. La cosa positiva è che il colore si pone sempre in modo abbastanza casuale e si riesce ad evitare lo stress delle ombreggiature tradizionali,che quando non vengono…grrrrr!
Credo che peri miei mercatini interpreterò ancora modelli di questa artista…ma devo spicciarmi perché la pasta ci mette un po’ ad asciugare!


Continua a leggere...
3

Bomboniere…the end!

Finalmente riesco a postare un po’, dopo questi giorni di full immersion per le bomboniere. Per prima cosa quindi eccovi il prodotto finito…

La base è un ovale di MDF (originariamente avevo trovato una superficie in legno molto più bella ma per problemi logistici, trovarne 36 uguali, ho dovuto ripiegare sull’ MDF che mi piace molto meno) dipinta di azzurro, con un piccolo orsetto angelo nella parte superiore, il nome del bimbo e la data di nascita e, più in basso, una frase presa dai salmi; per differenziarle ho scelto 5 frasi diverse. Il tutto è stato poi bordato con un cordoncino blu, sormontato, sulla giunzione, da due piccole margherite. Ho deciso di confezionarlo, in modo molto semplice, in un sacchiettino trasparente, chiuso con il biadesivo e con applicato un doppio fiocco nel quale ho inserito i confetti. Vederli tutti nel cesto mi ha dato un sacco di soddisfazione ma mi ha anche fatto ragionare sul fatto che trasformare un hobby in un lavoro non è così semplice né così divertente…devo dire infatti che rifare per tante volte lo stesso soggetto, in serie,mi ho provata un po’ e la noia della ripetitività alla fine ha preso il sopravvento… E ora? No posso mettere da parte i pennelli perché mi aspettano 2 mercatini…le idee che ho in testa sono tante ma devo trovare il tempo…

Continua a leggere...

lunedì 12 novembre 2007

13

Mi piace da impazzire...

questo nuovo pattern di Maxine Thomas...e tra pochi mesi sarà in Italia!!!

Continua a leggere...
2

risorta...ma non troppo

Le bomboniere proseguono con buona lena, ho finito tutti i disegni e devo passare alle scritte e poi al confezionamento…è questo blog che langue, mi rendo conto di scrivere molto poco…ma il tempo è sempre meno.
Oggi a scuola ho fatto il cane da guardia a una ragazza che non stava bene e che stava spettando il babbo e mi ha fatto pensare il fatto che mi abbia detto: “secondo me prof chi fa casino in classe, come me, è per attirare l’attenzione”…ho parlato con le colleghe che mi hanno raccontato che lei ha un papà che non lavora e tende a muovere le mani. Come dare una risposta ad una quindicenne che nasconde anche a se stessa i problemi bevendo troppo, fumando troppo e facendo scemenza?

Ora riassumo la mia settimana…visto che lunedì:

Oggi à scuola
Martedì
: Bergamo, il lavoro di comunicazione interessante
Mercoledì: FINIRE LE BOMBONIERE
Giovedì
: Bergamo, il lavoro di comunicazione interessante
Venerdì
: CONSEGNARE LE BOMBONIERE
Sabato
: Sistemare casa dopo una settimana di ‘pulizie ai minimi termini’
Domenica: riusciremo a farci un giro????

Settimana scorsa sono stata al corso organizzato da Fulvia di pittura country 3D perché lei, secondo me, è molto brava e mi piace molto lavorare su nuove cose vedendo qualcuno ‘dal vivo’; sono state due belle serate anche se purtroppo non abbiamo finito il lavoro e non l’ho ancora ripreso in mano e lo farò solo dopo le ormai assillantissime bomboniere.

Continua a leggere...

mercoledì 7 novembre 2007

8

Nominata...rinomino!

Ebbene si... sono stata nominata un paio di volte…e quindi devo:

regola 1)
postare il regolamento


regola 2)
parlare di 8 fatti a caso e curiosi o che non si sono mai raccontati nel blog che riguardano se stessi in un post dedicato


regola 3)
scegliere altre 8 persone da incatenare e dire loro che sono incatenate


Ecco le mie 8 persone:

A country heart – Monica
Tante idee...poco tempo – Sarah
Country Painting Fantasia – Laura
...ho trovato una scatola nella mia soffitta.. – Manu
Il monaco errante
il mio angolino – Petra
Tortalcacao – Anna Maria
Come un Incantesimo - Carla


Ecco le ‘rivelazioni’:

1. Odio stirare: accumulo montagne di panni e stiro solo quando ‘non ci sono alternative percorribili’
2. Sono impaziente, della serie ‘tutto e subito’ , ma con l’età sto migliorando
3. Nascondo le carte dei cioccolatini sotto il divano, perché sono pigra e non mi va di alzarmi per buttarle nella spazzatura.
4. Mi chiamo Rioli di cognome, e quando ero piccola non mangiavo RAVIOLI perché a scuola mi prendevano in giro per via della rima…ora ho superato il trauma
5. Odio l’arroganza, la superbia e le persone che si iper-valutano
6. Adoro i bagnoschiuma ai profumi più improbabili e, incurante di dividere la doccia con un uomo, continuo a comprarne…e lui ogni mattina profuma di fragola\melone\budino di vaniglia e simili
7. D’inverno ogni tanto vado a letto con le calze….lo so fa davvero triste…ma ho cronicamente freddo!
8. Credo che la famiglia sia il fulcro della vita di ogni individuo e che solo nella propria famiglia si riesca ad essere completamente liberi di far emergere sé stessi.

Per il resto sono in fase di riorganizzazione esistenziale e sto facendo bomboniere come una cinesina...

E' arrivata la mail di Stefy con la mia destinataria...questa cosa dei regali mi scalda davvero il cuore!!!

Continua a leggere...

lunedì 29 ottobre 2007

10

Buone nuove

Buone notizie! Il prototipo della bomboniera che ho preparato per Gabriele è piaciuta molto alla mia cliente e così ho la conferma…che si va avanti con altre 34 bomboniere entro il 17 novembre…una bella corsa direi, ma che mi impegnerà un sacco! Mi devo mettere sotto dopo il ponte che passerò in Toscana da mamma!
In più ho visto che Sarah oggi ha terminato il suo RAK e non vedo l'ora di vedere cosa abbia preparato per noi!!

Continua a leggere...

domenica 28 ottobre 2007

1

Delizie inglesi

Non si tratta di crumbles e apple pie ma di un graziosissimo catalogo che ho rivevuto per corrispondenza: lo avevo richiesto circa tre mesi fa e me ne ero quasi dimenticata ma sfogliarlo è stato bellissimo! Contiene aggittei di vario genere: borse, abiti e accessori decorate con motivi floreali tipici inglesi veramente fantastici! Mi sa che farò qualche spesuccia natalizia anche lì, peccato che sia in Sterline e le cose costino uno sproposito! Se vi capita passate sul sito Cath Kidston, ne vale la pena!

Continua a leggere...
6

Vicenza…shopping e begli incontri

Pioveva,venerdì pioveva a dirotto e tornare a casa in treno con 2 borse strapiene non è stato facile…e ovviamente mi sono ripresa il raffreddore…ma questo è un dettaglio visto che la mia mezza giornata di cuccagna è stata davvero bello.
Mi dicevano che in questa edizione la fiera è raddoppiata e c’erano circa 200 stands! Diciamo che la prima impressione è che sia il paradiso delle hobbiste che lavorano con la stoffa ed infatti ho visto delle cose magnifiche, creazioni così meravigliose e dettagliata che mi hanno fatto venire voglia di rimettermi a patchworkare…ma ci vuole così tanto…dopo Natale, finiti i mercatini, e gli altri impegni, devo preparare un regalo speciale per un amico che va a vivere con la sua ragazza…
Tornando a noi, diciamo che mi sono lustrata gli occhi tra pupazzi natalizi e altre creazioni oltre che da una serie di collane splendide fatte in lava cotta e feltro…volevo farmi tentare ma poi ho lasciato perdere…tanto poi collane e altri ninnoli non ne uso.
Poi c’erano una sacco di bancarelle di perline, che devo dire non amo per nulla, anche se certi ciondoli a forma di torte e biscotti….anche questa volta ho resistito!
Così sembro mooolto virtuosa…ma poi ho ceduto! Ho preso delle bellissime stampe vittoriane di piccole figura natalizie, che credo userò per preparare i biglietti di auguri per Natale (scrapbookando!) e poi sono passata alle bancarelle country!
Per prima cosa ho rivisto con piacere Karen, con la quale mi sono fermata a chiacchierare un pochino e ho visto la sua nuova idea: utilizzare la pasta modellabile sui suoi pezzi, per dare un effetto 3d oltre che i suoi primi pattern in stoffa: delle decorazioni per l’albero di Natale. E qui ho anche comprato un po’ di sagomine, ma purtroppo stavolta aveva portato solo quelle più piccole!
Poi sono passata da Luigina dove ho rivisto Erika, con molto piacere, e qui ho fatto incetta di supporti: 2 slitte, un grosso banner e un calendario oltre che i guantoni del nuovo libro di Renèe!
E poi? Mi sono innamorato delle tegole decorate in 3d da Flò e non ho potuto fare a meno di comprarmi le sue due pubblicazioni…anche perché spero di poter condividere con Do questo nuovo esperimento…sempre dopo Natale.
Per ora ho in programma di iniziare il banner oggi pomeriggio, visto che sarò da sola (ovviamente con TomTom che spero dormirà mooolto) e sono in pari con tutti gli altri lavori!
Poi per fortuna erano le 14.30 ed era ora di ritornare in stazione.
Per le foto dovete aspettare un pochino perché Do è partito per Cipro e si è portato la mia macchina fotografica!

Devo sinceramente ringraziare la ‘mia piccola famiglia casinista’ che mi ha reso possibile questa bella esperienza!

Continua a leggere...

giovedì 25 ottobre 2007

2

Domani a Vicenza

Ci sono riuscita! ho risistemato gli appuntamenti della settimana in modo da riuscire ad andare domani a Vicenza (nel weekend non riesco perchè siamo a casa tutti e Do poi domenica parte per Cipro...).
Ho deciso di andare in treno e partirò da Milano all'albe, alle 6.55 e tornerò in serata, pronta per un invito a cena da parte di Ale e suo marito, che fa il cuoco (così non devo nemmeno preoccuparmi di sfamare la truppa)!

Cosa ho in animo di comperare? Spero di trovare un pò di supporti dei libri di Karen e gli stencils...e poi vedremo dove mi porta la fantasia, credo farò incetta di stoffine giapponesi che adoro e forse qualcosa sullo stile di Tilda.
Mi piacerebbe fare anche qualche corso, ma non so se riuscirò a trovare in tempo!
Aiuto...mi sa che arriverò a casa con la schiena rotta e una valigia PESANTISSIMA!

PS: Se quancuna di voi è in fiera, domani,venerdì,ci vediamo?

Continua a leggere...

martedì 23 ottobre 2007

7

Ok ora torniamo ad argomenti molto più interessanti: la pittura!!!

Il mercatino di Intimiano, di cui ho già scritto, oltre al divertimento e alle nuove conoscenze, mi ha portato un bel lavoro: preparare le bomboniere per il piccolo Gabriele che il 18 Novembre riceverà il battesimo! Sono in fibrillazione perché ieri ho incontrato la mia cliente e insieme abbiamo scelto il modello e il disegno…insomma sono pronta per partire! Da Anna (http://www.cartoleriacurti.com/), fornitissima come al solito, ho trovato dei bei supporti ovali da dipingere e da Decor Pack (http://www.decorpack.it/index.php), un negozio vicino a casa mia, ho trovato tutto l’occorrente per rifinire e confezionare il lavoro!Non vedo l’ora di andare a casa, prendere il penello e cominciare…sono 35 pezzi!

Il modello da cui sono partita per progettare la bomboniera è questo piccolo orso-angioletto tratto dal libro 'Ornament Club #2' e poi abbiamo deciso di aggiungere sul quadretto un breve pezzo di salmo, come preghiera, e il nome del piccolo Gabriele, con la data di nascita.


A breve le foto del prototipo!

Continua a leggere...
4

Il mio lavoro…quello per vivere…



Per prima cosa devo ringraziare tutte voi, di cuore, per il supporto morale e le belle parole di incoraggiamento che mi avete scritto.
Non sto a raccontare tutta la storia…ma ecco l’epilogo: il seminario è andato molto bene ed essere di nuovo coinvolta in una realtà internazionale mi ha dato una sferzata di energia! In più sono piaciuta molto agli organizzatori che mi hanno proposto di collaborare con loro in maniera stabile per realizzare il supporto del progetto!
Quindi direi che ci sono molto cambiamenti in vista!
La mia settimana sarà così suddivisa: 2 giorni a scuola, 2 giorni la nuova attività e un giorno per dipingere (comincio ad avere il mio piccolo giro, e poi il Natale si avvicina!)..oltre che naturalmente tutte le sere/notti!

L'immagine è presa sal sito Saltbox, mi faceva brutto lasciare un post senza immagini!

Continua a leggere...
2

Il gatto di Patty

Sui siti ormai si parla sempre più di RAK...bene, sul mio, in attesa di un RAK vero (quando avrò un pochino più di tempo), pubblico le foto del micio stupendo di Patty!


Continua a leggere...

martedì 16 ottobre 2007

4

Un post della notte

Questa è un'ora un pò insolita per me, per scrivere...ma domani mi aspetta una prova piuttosto dura (e sono un pò nervosa), come non succedeva da prima di TomTom (!): un grosso seminario di comunicazione (il mio primo lavoro, quello per vivere, per intenderci), con persone provenienti da 20 paesi, alla quali insegnare a comunicare tramite il web! davvero una bella impresa...e dopo tanto tempo di 'inattività internazionale' mi domando se sarò in grado di far fronte alle giornate.

Lo spero e per star tranquilla mi dico che, alla fine, è come quando fai un errore in un pezzo dipinto: un pò di spattering, qualche cuoricino o un'ombreggiatura tattica fanno miracoli!
Se proprio è una tragedia una bella carteggiata e si ricomincia...che dite, mi procuro un pò di Napalm se le cose si mettessero davvero male?

Continua a leggere...

lunedì 15 ottobre 2007

4

Un weekend… da bancarella

Prima di tutto devo dire che come al solito il mercatino di Intimiano non ha deluso e le bancarelle erano tutte davvero stupende, sia sabato che domenica!
C’era un po’ di tutto, ma tutto molto ben fatto e curato (in particolare ho lasciato gli occhi in una bancarella di pupazzi davvero splendida).
Poi ecco un elenco di buoni motivi per i quali aver fatto questa esperienza mi ha fatto contenta.
Per prima cosa siamo riusciti a partecipare un po’ tutti alla giornata e persino TomTom si è divertito (soprattutto sui gonfiabili e a fare le foto…), un weekend ‘in famiglia’ anche se incentrato su un mio hobby, una meraviglia!
Poi ho conosciuto un sacco di persone nuove, anche loro hobbiste d’assalto con la voglia di fare e di mostrare e con le quali parlare e condividere idee.
Poi, con poca modestia, ho ricevuto un sacco di complimenti…e quelli fanno sempre bene!
E per ultimo sono riuscita anche a vendere qualcosa e ad avere una serie di ordinazioni!
Cosa posso volere di più!

Ecco di seguito due fotine del mio spazio...l'ho decorato con le cassette da frutta e una tovaglia country...alla fine faceva una della inpressione anche se, per la prossima volta, mi organizzo con lucine o candeline...per 'scaldare' ancora di più l'atmosfera!



Continua a leggere...
0

Una caramella?

Ecco un'altra foto che mi piace tanto, presa in giro per la città: un negozio di caramelle vecchio stile, tipo droghiere di quando eravamo piccoli...



Come avrete capito non mi piace fotografare paesaggi, nè monumenti, nè persone! Adoro gli angolini nascosti, che forse non vogliono dire molto, certo non raccontano una città, ma identificano molto bene il mio modo curioso e un pò scolclusionato di fare la turista!

Continua a leggere...
0

Un altro assaggio di Londra

Non ho ancora messo ben in ordine le foto ma questo lo devo proprio pubblicare!
Data la mia salute molto precaria e il tempo inglese molto piovoso, una mattina mi sono dedicata alla vista dei paesi limitrofi a Marlow e, a Henley on Thymes ho trovato uno
stupendo negozio di orsetti (pare il più vecchio del mondo ma non so se crederci).
In ogni caso è un posto davvero stupendo, con i soffitti in legno e arredato stile club inglese, pieno zeppo di orso messi in tutti gli angoli, con le fogge più strane!
Non ho potuto resistere e ho chiesto alla proprietaria di fare qualche foto…eccone una piccola raccolta…con tanta tenerezza :)



Continua a leggere...
1

Per Patrizia...e tutte le fan di Tilda

Ormai Tilda è cresciuta a vista d’occhio! Ha compiuto 2 mesi ed è diventata un terremoto! Pensa di essere anche lei una ‘bimba di casa’ e vuole:

- Mangiare a tavola con noi – soprattutto da quando qualcuno le ha buttato qualche pezzettino di prosciutto
- Fare il bagno con Tommy – e chi ha detto che i mici odiano l’acqua
- Dormire su qualunque letto di casa – e ieri, rimandata in cucina ha pianto per mezz’ora
- Ma soprattutto…vuole dipingere! Quando lavoro l’ho sempre in braccio e ha deciso che il suo posticino tranquillo per dormire è sul mio ‘scaffale da lavoro’ sopra i pizzi da dipingere e sotto i colori!

E’ uno spettacolo!

Continua a leggere...

mercoledì 10 ottobre 2007

6

Mercatino...in progress!

Eccomi di ritorno…dopo la mia vacanza londinese, sotto la pioggia ovviamente!
Per commenti, foto e shopping vi rimando alla prossima settimana perché in questi giorni sono impegnata nella preparazione del mercatino di Intimiano di sabato e domenica.
Ho fatto mente locale sulle cose preparate e su quelle ancora da fare (troppe) e sto pensando di proporre non solo i miei pezzi dipinti ma anche qualche sagoma in legno grezzo, tagliata da me ovviamente, con le spiegazioni, per chi vuole provare a cimentarsi da solo nella pittura!
Ho rispolverato i primi pezzi che ho dipinto ormai 4 anni fa, e oltre a Karen mi sono accorta di avere una affinità elettiva nei confronti di Terrye French vecchio stile, quella dei pupazzi e dei personaggi cicciosi e bambineschi per intenderci.
Il suo stile si è poi molto evoluto sino a diventare quello stilizzato (e un po’ cupo) degli ultimi lavori.
C’è sempre la questione che le sagome, secondo me, servono a poco ma sono veloci da fare e danno una gran soddisfazione.

Penso di proporre l’orsetto ‘Bee my Honey’ e la ‘Biscottona Natalazia’ (di Terrye French ovviamente ma riviste e un pò modificate secondo i miei gusti...) che, con un po’ di fantasia possono esser decorate in moltissimi modi e diventare molto divertenti sia appese in cucina che nella camera dei bimbi.




Normalmente non uso il blog per scopi commerciali (e non comincerò a farlo da adesso) ma se qualcuno fosse interessato alle sagome+dispensa dei lavori che ha visto sul blog basta che contatti per mail all’indirizzo: countrycri@gmail.com

Continua a leggere...