mercoledì 24 dicembre 2008

8

Auguri

1 Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. 2 E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla. 3 E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova. 4 La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, 5 non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, 6 non gode dell`ingiustizia, ma si compiace della verità. 7 Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. 8 La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà. 9 La nostra conoscenza è imperfetta e imperfetta la nostra profezia. 10 Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello che è imperfetto scomparirà. 11 Quand`ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Ma, divenuto uomo, ciò che era da bambino l`ho abbandonato. 12 Ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa; ma allora vedremo a faccia a faccia. Ora conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch`io sono conosciuto. 13 Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!
San Paolo Apostolo, I lettera ai Corinzi

Vi lascio quste parole (attuali e forse un pò sfruttate in questo anno paolino) come augurio di un felice Natale e di un nuovo anno sereno.

In questo periodo di crisi, dove i media ci bombardano di notizie negative (innegabili), dove ognuno di noi sembra si muova con un aura grigia attorno, dove la fiducia nel domani sembra venire meno e l'individualismo egoista dilago, è importante fermarsi a pensare (che si creda o no in Dio) in modo critico, a noi stessi e a quello che stiamo costruendo, nel nostro piccolo grande mondo, per uscire da questo momento non facile.

BUON NATALE


puoi anche leggere


8 commenti:

Roby 5:26 PM  

Buon Natale Cri!!!
Grazie di tutto
Bacio

monica 10:13 AM  

Hai davvero ragione: è arrivato il momento di fermarci a pensare in modo critico, TUTTI, però.
Chi non ha mai avuto difficoltà non ha mai avuto bisogno di pensare.
Auguri anche a te.
monica

maman O 7:38 PM  

Grazie per avermi fermato un attimo a pensare a quanto hai detto. Cari Auguri anche a te. Ornella

mida.f3 6:58 PM  

Belle le parole di San Paolo, molto vere in questa società egoista!
Che il 2009 sia sereno e laborioso. un'abbraccio, Milena

Roberta Granada 11:59 PM  

Oi, adorei teu blog, se tiveres interesse em trocar links, me manda um email ou deixe uma mensagem no meu blog http://agulhaetricot.blogspot.com/,visite-me,atenciosamente

sary 2:35 AM  

Ciao mio caro Cri: è desiderio di felicità per il 2009 molte benedizioni di Dio, amore, pace, gioia, salud.Te invio il mio amore e un grande abbraccio da lontano.
Sary

Petra 11:01 AM  

auguroni per un 2009 pieno di meraviglie!

Milena 11:27 PM  

Tanti auguri di buon anno Cri!
Grazie per gli ultimi due post che mi hanno fatto riflettere...
Un abbraccio,
Milena