domenica 18 novembre 2007

4

Holly Hanley style

La scorsa settimana ho partecipato al corso di Fulvia nel quale si trattavo la pittura country 3D, sullo stile di questa artista canadese. Mi piacciono tanto i personaggi buffi che dipinge e trovo molto d’effetto l’utilizzo della pasta decorativa per ottenere l’effetto 3D. il procedimento è semplice: si comincia con il base coating ma invece del colore si utilizza un misto di pasta decorativa e (pochissimo) colore, in modo da dare fisionomia alla scena. La cosa interessante è che i colori di base fungono anche da ombra e le luci si ottengono con passaggi di colore sempre più chiari utilizzando la tecnica del dry brushing. La difficoltà principale sta nel farsi l’occhio e la mano sulla pressione del pennello, infatti gli strati di colore sempre più chiari si ottengono con leggeri tocchi e velature di colore cercando di far in modo di far sempre trasparire in colore precedente. La cosa positiva è che il colore si pone sempre in modo abbastanza casuale e si riesce ad evitare lo stress delle ombreggiature tradizionali,che quando non vengono…grrrrr!
Credo che peri miei mercatini interpreterò ancora modelli di questa artista…ma devo spicciarmi perché la pasta ci mette un po’ ad asciugare!



puoi anche leggere


4 commenti:

fiore_labs 8:21 AM  

Complimenti... è davver mooolto bella!!!
Mi riserverò pure io di provare questo Holly Hanley style :-)

Baciotti
Fiore

Ps... Complimenti per le bomboniere!! So cosa significa fare la stessa cosa un sacco di volte :-(

Silva 12:31 PM  

Brava Cri, Holly Hanley mi piace anche se non è proprio il mio genere, proverò anch'io l'effetto 3D!
un baciotto
Silva

StefaniaB 4:37 PM  

Molto affascinante come tecnica. e bello il tuo risultato!!! :)

Libera 10:28 AM  

è lei, è lei la mia preferitaaaa!!!!!!!!
complimenti, è bellissimo secondo me!!!!
Fulvia è bravissima!!!!

Libera