giovedì 12 giugno 2008

9

Stitchery – profumiamoli

Ecco un’altra cosa che ho trovato sulla rete: rendere profumati i nostri lavori di stitchery.
In effetti se antichizzaimo il tessuto con il the o il caffè dopo che si asciuga non ha proprio uno splendido profumo.
Io poi personalmente antichizzo il tessuto con un miscuglio di the e caffè perchè il solo the rende la stoffa con una sfumatura rossiccia che non mi piace e il solo caffè lo rende troppo scuro. Per cui uso 1 litro di acqua, 5 bustine di the e due cucchiaini di caffè solubile. Lascio l’intruglio in infusione circa 10 minuti e poi tingo le mie pezze di stoffa, lasciandole a bagno nella miscela (allungando con acqua calda, se serve) per circa ½ ora. Fatto ciò strizzo grossolanamente e stendo in orizzontale per evitare colature.
Il consigli che ho trovatu sul web prevede di aggiungere circa 1 ml di olio essenziale nell’intruglio sopra descritto e di procedere come al solito. In questo modo l’essenza penetra nel tessuto e lo rende profumato.

Anche qui non so cosa dire perchè non ho mai provato. Da un lato questa cosa mi attira perchè io adoro le cose profumate in generale ma dall’altro temo che l’unione di troppi profumi possa dare un risultato nauseante.
Voi che ne pensate? Qualcunodi voi ha provato questo metodo?


puoi anche leggere


9 commenti:

Grazia 11:01 PM  

Grazie per il suggerimento!!!....io un tentativo lo farei....e se verra' fuori un fetore pazienza....vorra' dire che rilavero' il tutto!!! :):):)

Greta 10:43 AM  

Che bella idea!!!
io proverei col profumo di cannella,(o l'essenza o metterei a bollire direttemente le stecche col tessuto)che col the e il caffe mi sembra sia un profumo che potrebbe abbinarsi bene!
pero' non ci ho mai provato nemmeno io! ;)
greta

marypoppins 9:24 PM  

grazie ...ma l'olio non macchierà??
baci mary

luijo 12:02 AM  

si è verissimo io ho provato con il pachtwork ,dentro cosi emana un bion profumino!!!!

crafty 12:49 PM  

Da 10 anni per fare i stitcheries io uso il thè nero.... il colori vienne bene. per profumare uso profumo di candele o per sapone, macchia di meno la stoffa. faccio molto infusi anche con la roba di erboristeria....
passi li blog di lixxiebizzie .
lei fa un stitichery al mese con modelli offerte da diverse persone nel mondo di stitchery.
ciao
crafty joan

crafty 12:49 PM  

Da 10 anni per fare i stitcheries io uso il thè nero.... il colori vienne bene. per profumare uso profumo di candele o per sapone, macchia di meno la stoffa. faccio molto infusi anche con la roba di erboristeria....
passi li blog di lixxiebizzie .
lei fa un stitichery al mese con modelli offerte da diverse persone nel mondo di stitchery.
ciao
crafty joan

Simonetta 3:27 PM  

Grazie del consiglio Cristiana,davvero un'ottima idea :)))

Francy 6:48 PM  

hai ragione! io una volta per il sal di maggio nel miscuglio di acqua, tè e caffè ci ho messo delle stecche di cannella... certo il profumo non si sentiva tantissimo.. ma sempre meglio dell'odore del tè anacquato!!!
Tanti baci e grazie per il consiglio!
Francy

Viola 2:31 PM  

Anch'io uso il caffè solubile insieme al tea!!!! Ma la stoffa non la risciacqui? Grazie per la dritta dell'olio essenziale,la prossima volta che tingo ci proverò.
Bacetti